Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    "Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti.

    View e-Privacy Directive Documents

PDF Stampa E-mail

Anche quest'anno si rinnova, nella nostra Città, la splendida tradizione della Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, evento unico e magico, che tanto lustro ed orgoglio dona alla nostra Comunità. La capacità in qesti anni, pur caratterizzati da grandi trasformazioni sociali e culturali, di mantenerne inalterato il profilo evocativo e simbolico, rappresenta il merito più grande da ascrivere agli organizzatori e a tutti coloro che, nei diversi ruoli, contribuiscono alla realizzazione di questa manifestazione. Saper coniugare memoria e tradizione con grandi elementi di innovazione è, senza dubbio, la formula migliore per proiettare e rafforzare sempre più nel futuro le capacità le capacità attrattive di questo nostro patrimonio che, naturalmente, può rappresentare un grande volano per lo sviluppo nuovo del nostro territorio.
La sfida dei prossimi anni, dunque, è quella di investire con rinnovato vigore sulle potenzialità ancora inespresse, al fine di rendere ancora più centrale nella vita culturale ed economica della nostra Città, questo fondamentale elemento costitutivo della nostra identità.
Mi è gradita l'occasione per rigraziare tutte le istituzioni che continuano a dimostrarci la loro vicinanza ed il loro sostegno, il Presidente dell'Associazione della Passione di Cristo Elio Magagnoli, il registra Piero Formicuccia e, naturalmente, gli uomini e le donne che con grande impegno e dedizione reciteranno per le nostre vie.

Andrea Campoli

Sindaco di Sezze