Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    "Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti.

    View e-Privacy Directive Documents

Stampa E-mail

Una straordinaria miscela di cultura, storia e tradizione che appartiene al patrimonio dell'intera Nazione. La suggestione della Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo di Sezze è il frutto di un imponente sforzo organizzativo, che da sempre trae alimento dalla partecipazione e dall'entusiasmo della gente di Sezze e dal lavoro dell'Associazione della Passione di Cristo. Ci sono eventi che durano lo spazio di un giorno, la Sacra Rappresentazione di Sezze, invece, è sempre attuale e resta nel cuore delle varie generazioni che si alternano, come una indimenticabile canzone.
Un evento che va visto anche nella prospettiva dello sviluppo turistico dei Lepini e per questo trovo fondamentale il sostegno che i vari enti, primo fra tutti la Regione, hanno voluto fornire alla manifestazione e a cui l'Astral, con sincero sentimento di orgoglio, si unisce.
No va dimenticato che la Passione di Sezze, ha avuto l'onore di sfilare in via dei Fori Imperiali a Roma, nel Gubileo del 1950, e che nel Grande Giubileo del 2000 è stata inserita nel calendario delle manifestazioni dell'Agenzia Romana per il Giubileo, di cui ho avuto il piacere di essere vice presidente e presieduta dal sen. Luigi Zanda, sfilando nuovamente a Roma, in Piazza S.Pietro:
Il mio ringraziamento, allora, va a coloro che si prodigano per la realizzazione dell'evento, affinchè questa espressione culturale possa conservare nel tepo il suo messaggio di amore e solidarietà.

Il presidente dell'Astral

Giovan Battista Giorgi