Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    "Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti.

    View e-Privacy Directive Documents

PDF Stampa E-mail

La Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo e’ un elemento fondante dei valori che gli abitanti di Sezze sentono come radice culturale e religiosa del proprio essere.
Con instancabile e rinnovata forza e dedizione, i cittadini, perche’ convinti  che il loro coinvolgimento nella rievocazione storica della Passione di Cristo e’ fondamentale per essere setini, si sentono sempre piu’ nell’orgoglio impegnati a far sì che questo grande evento possa andare sempre oltre i propri pensieri; e’ per questo credere in determinati valori che si e’ riusciti, nel 2010, in occasione dell’Anno Santo Giacobeo , per la prima volta nella storia, a realizzare il Dramma Sacro al di fuori del contesto regionale, varcando addirittura le soglie nazionali e giungendo a Santiago de Compostela, in Spagna, dove i cammini della via Francigena approdano, come meta di pellegrinaggio, sulla tomba dell’apostolo San Giacomo. In qualita’ di presidente della struttura che organizza la Sacra Rappresentazione, desidero ringraziare la Regione Lazio che, nell’identificare la propria cultura e le proprie tradizioni in terra di Spagna, ha indicato come modello  la Sacra Rappresentazione della Passione di Sezze;  i ringraziamenti vanno anche a tutti gli altri Enti , Istituzioni e Sponsor che sostengono, con rinnovato vigore, l’evento del Venerdi’ Santo.
Mi sia consentito esprimere profonda gratitudine alle tante persone: donne, uomini e bambini che realizzano la Rappresentazione con grande spirito di sacrificio; desidero, inoltre, rivolgere un abbraccio di benvenuto a quella moltitudine di genti che assistera’ alla rievocazione del dramma sacro, edizione 2010.

 

Il Presidente

Elio Magagnoli