Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    "Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti.

    View e-Privacy Directive Documents

PDF Stampa E-mail
Giovan Battista Giorgi, Presidente ASTRALUno spettacolo ricco di suggestione che è ormai diventato il simbolo della tradizione storica e culturale di un'intera comunità, quella di Sezze, ma anche di quella originale commistione tra arte e sentimento religioso che fanno della Passione di Sezze una delle più belle espressioni culturali del Lazio e dell'Italia. La Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, nella sua consolidata espressione artistica che da sempre trae alimento dalla partecipazione e dall'entusiasmo della gente di Sezze e dal lavoro dell'Associazione che cura l'evento con tanto amore, si impone oggi anche come modello, come esempio di sviluppo turistico per un'area, quella dei Lepini, che da questa strada tracciata può trovare nuove forme di rilancio sotto il profilo economico e culturale. Ecco, sotto queste due angolazioni, quella storico - culturale e quella socio - economica, va inquadrata una manifestazione che ha avuto la sua definitiva consacrazione a livello internazionale nella straordinaria, recente  esibizione a Santiago di Compostela, nello splendido scenario dell’antica cattedrale. In questo centro della cristianità, gli uomini e le donne di Sezze hanno testimoniato che quella passione dal medioevo fino ad oggi, grazie all’opera di Filiberto Gigli, prima, e di tanti altri setini, oggi, è diventata simbolo universale di pace e dei valori di solidarietà e amore. Quello stesso intenso sentimento che ha portato la Passione di Sezze a sfilare in via dei Fori Imperiali a Roma, nel Giubileo del 1950, e ad essere inserita, nel Grande Giubileo del 2000, nel calendario delle manifestazioni dell’Agenzia Romana per il Giubileo, di cui  ho avuto il piacere di essere vice presidente e presieduta dal sen. Luigi Zanda, sfilando nuovamente a Roma, in Piazza S. Pietro. 
Al sostegno che i vari enti forniscono ogni anno alla Rappresentazione di Sezze, l'Astral si unisce con sentimento di orgoglio, nella certezza che anche nella edizione 2010
la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo di Sezze saprà conservare il suo alto valore morale, civile e sociale.

Il presidente dell'Astral

Giovan Battista Giorgi